Enrico "Enri" Zavalloni (Cesena, 24 Novembre 1977) è un artista  compositore italiano. Gli strumenti principali che suona sono: pianoforte, organo Hammond e sintetizzatori. Inoltre suona batteria, basso e chitarre, e canta.

Cresce a Longiano (FC) un paese sulle colline romagnole già da piccolissimo inizia ad appassionarsi a strumenti musicali come la batteria e il pianoforte, A 9 anni intraprende lo studio del pianoforte e a 13 entra in conservatorio "B.Maderna" di Cesena, studia pianoforte e composizione.

Nel 1993 inizia la sua attività producendo alcuni jingle radiofonici per radio locali e fonda gruppi musicali di genere soul-funk come "Spyart" e "Miss Hammond" con i quali suona dal vivo nei locali da ballo. Inoltre lavora come tastierista per produzioni dance, di rilievo il lavoro per il successo discografico “Sunshine and Happiness” di Nerio’s Dubwork per Warner Chappell (1999).

Nel 1995 lavora come pianista/tastierista nello spettacolo teatrale del grande attore italiano Mario Scaccia intitolato "Rock Aulularia" in tourneè negli anfiteatri romani tra cui l'Anfiteatro Grande di Pompei.

Nel 1998 Insieme ad altri 3 musicisti nascono i Vip200, Enri al timone della band quando la scena musicale cocktail-lounge tricolore faceva scuola nel mondo, ha suonato dal vivo sia in Italia che all'estero. Lavorando con artisti internazionali come Pizzicato Five e Maki Nomiya (Jap), il popolare compositore tedesco Peter Thomas (Ger), Daniele Luppi (USA), Maxwell Implosion (Ger) …

Nel 1999 apre Atomic Studio, un moderno studio di registrazione e produzione musicale completo di tecnologia digitale e analogica vintage, in studio ha all'attivo la produzione di più di 100 album di gruppi e artisti italiani come: Hormonauts, Dondi, Redska, Silvia’s Magic Hands, Giulia Regain, Small Jackets, Lu Silver, Jumboreel, Pater Nembrot, Last killers, e tanti altri.

Nel 2005 esce il suo primo album da solista intitolato “Music Performed” su etichetta Record Kicks un titolo semplice che riassume il concetto di “performer”, apprezzato molto dalla critica italiana ed internazionale, RadioUno, DustyGroove Chicago …

Nel 2007 comincia una collaborazione con il cantante americano Mike Patton (Faith No More, Mr. Bungle, Fantomas) nel progetto “Mondo Cane” arrangiamenti e interpretazioni di canzoni italiane dall’età d’oro degli anni ’50 e ’60 per voce, complesso, piccolo coro e orchestra. Un progetto ambizioso che lo porterà a suonare in tour in tutto il mondo dall’Australia alla Svezia, Olanda, Israele, Russia, Regno Unito, Portogallo, Cile, Argentina, Polonia ...

Nel 2007 pubblica in vinile 45 giri il singolo “The Performer” un brano super funk con sezione fiati, il brano fa il giro del mondo e ad oggi viene eseguito da diverse band internazionali come cover . Inoltre pubblica “Via da Los Angeles” brano per la colonna sonora del film “One night with you” di Joe D’Agustine per la californiana Kite Hill Pictures.

All’inizio del 2008 l’azienda “Negroni” alcoolico italiano gli commissiona la produzione di 2 brani promozionali, un connubio di stile perfetto, “Splinterman (Negroni theme)” e “Walk On” su etichetta Atomic Studio Records.

Nello stesso anno 2008 esce il suo dvd live “Enri, live at Teatro Petrella” registrazione live del concerto in teatro emozionante ed energico assieme al suo quartetto, batteria e sezione fiati.

Nel 2009 Enri pubblica “Good to your earhole” è una raccolta di 5 brani dei lavori per colonne sonore e pubblicità degli ultimi 2 anni, un EP con musica per "Negroni", "One Night with you" film, "La Banda del Brasiliano" film, e un brano preso dall'archivio di edizioni musicali realizzati per Universal Studios tv series.

Nel 2010 esce per la casa discografica americana Ipecac Records il disco del progetto “Mondo Cane” di Mike Patton dove Enri suona Pianoforte a coda, organi Hammond e Farfisa, Clavicembalo, sintetizzatore Moog.

Nel 2011 pubblica il 4° album “Nine Melodies from My Forest” su etichetta Atomic Studio Records una ricerca di suoni ed emozioni attraversando le suggestioni della foresta come metafora del percorso della vita. Dal vivo con la sua orchestra in un concerto memorabile in teatro.

Enri collezionista e conoscitore di tastiere vintage, sintetizzatori analogici comincia la produzione di un nuovo progetto con influenze elettroniche “Italo con Organo” lo vede protagonista in un live set innovativo con l’ausilio di tecnologie integrate alle sue improvvisazioni e melodie, esce nel 2013 e produce un video “making of Italo con Organo” che descrive bene l’approccio all’album. Lo porterà dal vivo in diversi locali e festival italiani riscontrando successo nella forma di questo set innovativo e carico di energia.

Nello stesso anno 2013 si verifica quello che per lui è stato un punto d’arrivo ovvero dividere il palco dello Stadio Bicentenario di Santiago del Cile con il maestro Ennio Morricone assieme l’incredibile band di Mondo Cane di Mike Patton, Enri Zavalloni al pianoforte a coda, Hammond, Moog sintetizzatore e clavicembalo.

Nel 2015 esce i primo videoclip “Afro Tron”.

Nel 2016 vira per la produzione di un sogno nel cassetto ovvero produrre un album/colonna sonore per un ipotetico film ambientato sullo spazio con forti suggestioni  elettroniche e in stile “Blade Runner”, “2001 odissea nello spazio, il disco prende il nome di “Universi Paralleli”.

Grazie ad Atomic Studio Records vengono piazzati i suoi brani in una popolare serie televisiva americana della CBS  “Scorpion” e inoltre riesce a diffondere il suo sound su un importante marchio di borse giapponesi “Tumi”.

STADIO BICENTENARIO, SANTIAGO DEL CILE

with MONDO CANE (Mike Patton) and ENNIO MORRICONE

24 Novembre 2013

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Aliquam tincidunt lorem enim, eget fringilla turpis congue vitae. Phasellus aliquam nisi ut lorem vestibulum eleifend. Nulla ut arcu non nisi congue venenatis vitae ut ante. Nam